Rischio Incendio - Full Service Srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

Rischio Incendio

Servizi > Valutazione rischi


VALUTAZIONE RISCHIO INCENDIO D.M. 10 MARZO 1998


Il Documento di Valutazione dei rischi da incendio, deve essere redatto ai sensi del D.M. 10 Marzo 1998 in applicazione al D.L.vo 9 Aprile 2008 n.81 e s.m.i., e prevede l’analisi dei luoghi di lavoro, l'individuazione dei fattori di pericolo, le persone esposte, la valutazione del livello di rischio e le misure di prevenzione e protezione da adottare.

 
 


Per valutare i rischi d’incendio è necessario effettuare l’analisi dei luoghi di lavoro, tenendo conto in particolare :

  • del tipo di attività svolta;

  • delle sostanze e dei materiali utilizzati e/o depositati nel luogo di lavoro;

  • delle caratteristiche costruttive, dimensionali e distributive dei luoghi di lavoro (strutture, destinazione d'uso locali, distanze, ecc.);

  • del numero massimo ipotizzabile delle persone che possono essere presenti contemporaneamente nei luoghi di lavoro.



L’obiettivo dell’analisi è di quella:

  • determinare i fattori di pericolo d’incendio;

  • identificare le persone esposte al rischio d’incendio;

  • valutare l’entità dei rischi (livello di rischio - Basso - Medio - Elevato);

  • individuare le misure di prevenzione e protezione da adottare;

  • programmare le misure antincendio, ritenute più opportune, da adottare nel tempo.

  • effettuare la formazioje e l'informazione dei lavoratori.



 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu